Crea sito

I Librofili

Per l’appuntamento con la moda oggi vi propongo il libro “Coco Chanel – Una donna del nostro tempo” di Annarita Briganti, sulla donna che – con perle, tailleur, cappelli e capelli (corti) – ha rivoluzionato il concetto stesso di femminilità partendo dalla moda.

Antonietta Gnerre vi propone un testo di Claudio Damiani tratto dalla raccolta “Endimione”. Scoperta e ascolto di una presenza dietro le presenze, di un respiro segreto al centro del silenzio.

Per l’appuntamento di oggi con #ILibrofili, Sara Durantini ha scelto “Bonjour Tristesse” di Françoise Sagan. Una scrittura suggestionata dai testi di sartriani e dal Nouveau Roman. Una scrittura libera e originale. Un’autrice che vive la letteratura in nome della libertà.

“Ho cominciato a fare un nido 

da bambino, intrecciando 

fili di musica e luci, 

e poi ossa e semi di parole 

pulivo la morte dalla terra 

usavo la colla della paura”.

La proposta di  Arturo De Luca è “Voci bianche” di Andrea Gruccia, edito da Marco Saya e che sarà in lettura con #MondoDiVersi.

Yeny Brizuelas propone la lettura de “Il Pianista” di Wladyslaw Szpilman, edito da Baldini+Castoldi. In questa opera, l’autore racconta il suo terribile vissuto nel ghetto di Varsavia. Orrore feroce dell’occupazione tedesca.

Giuseppe Todisco ci invita alla lettura del Poema senza eroe (Giulio Einaudi Editore, 1966) di Anna Achmàtova.

In occasione dell’anniversario della morte di Paul Valéry (20 luglio 1945), Francesco Campagna vi propone un suo testo stupendo: Opere Poetiche. Con questo, infatti, è possibile conoscere ed ammirare tutta la sua poetica.

Come elaborano il dolore i bambini? Cosa comprendono davvero in presenza della morte? Roberta propone la lettura de “Il disagio della sera” di Marieke Lucas Rijneveld, edito da Nutrimenti edizioni.

“Quando ti manca il fiato, a ogni respiro il mondo rinasce, ed è diverso da come lo ricordavi”. Antonietta Gnerre propone un libro di Alessandro Zaccuri: “La quercia di Bruegel”, edito da Aboca Edizioni.

Diego Luschi  propone “Mai più senza maestri” di Gustavo Zagrebelsky, gruppo di supporto, edizioni Il mulino, una saggio che cerca di ridare valore alla figura del maestro, distrutta dal ‘68 parigino e da quella frenetica ricerca dell’uguaglianza: “Mai più maestri”. «A mio modo di vedere –dice Zagrebelsky in una intervista – i maestri sono dei soggetti scomodi per il loro compito di mettere in discussione il nostro modo di vivere, di proporre cose nuove che si possono conquistare e realizzare con un certo sforzo». La tecnologia, la società del tutto e subito, ci ha abituati a prendere, quasi raccattare, ciò che è più facile, il vero maestro deve creare disordine, deve metterti in difficoltà, deve essere un provocatore!

Per il mio appuntamento con la moda, vi propongo “La parigina. Guida allo chic” scritto da Ines de La Fressange, in collaborazione con la giornalista di moda di Elle, Sophie Gachet. In questa guida di stile, Ines ci offre i suoi personali consigli di stile e bellezza raccolti in anni e anni trascorsi nel mondo […]

Contina a Leggere

Bentrovati a tutti gli amici di Librofili! Per l’appuntamento con la moda oggi vi propongo il libro di Andrea Batilla “Istant moda”. Come spiega il sottotitolo “la moda, dagli esordi a oggi, come non ve l’ha mai raccontata nessuno”, il libro si presenta come una guida molto diretta e corredata da immagini per chi vuole […]

Contina a Leggere

Eccoci al nostro consueto appuntamento con le proposte di lettura, firmate I Librofili. Io oggi, per l’appuntamento con la moda ho proposto il libro “La nuova te inizia dall’armadio” di Giulia Torelli, autrice del blog rockandfiocc. Anche in vista del cambio di stagione, l’esperta organizzatrice di armadi ci aiuta a risolvere definitivamente il problema del […]

Contina a Leggere

Per l’appuntamento con la moda, questa settimana ho proposto il libro “forme” di Rossella Migliaccio, guru dell’Armocromia. Una vera e propria guida alle proporzioni per imparare a valorizzare il proprio fisico. Quante volte nel nostro corpo ci siamo sentiti sbagliate e a disagio? Quante volte ci siamo sentite frustrate nel constatare che quel vestito che […]

Contina a Leggere

Questa settimana, per l’appuntamento con la moda, ho presentato il libro “La Moda dalla A alla Z”, di Marnie Fogg, nella traduzione di Fabriano Fabbri. Un’ampia rassegna, corredata da tantissime foto, sulle personalità più importanti nel campo della moda e le loro creazioni. Dopo un capitolo introduttivo dedicato alla storia della moda, il libro prosegue […]

Contina a Leggere

Giorni fa, vi avevo messi al corrente della mia intenzione di crearmi un’identità mia all’interno del gruppo de I Librofili presentando, ogni due settimane, libri di moda e costume. Una sorta di rubrica in cui darvi qualche notizia di stile e consigli di moda. Di solito leggo un altro genere di libri, ma ho pensato […]

Contina a Leggere

In ricordo di Primo Levi, morto suicidal’11 aprile 1987. I suoi pensieri e la sua testimonianza sono la nostra eredità. Einaudi editore Garzanti Libri Un omaggio al padre della lingua italiana, nel settecentenario della sua scomparsa (14 settembre 1321): Dante Alighieri. Il poeta che inventò l’Italia.Aldo Cazzullo Libri Mondadori Una bellissima raccolta di racconti di […]

Contina a Leggere

Oggi è un bel giorno per gli appassionati della lettura. Nasce #iLibrofili, una nuova iniziativa che vede coinvolta me e tanti altri amanti della lettura, che vi proporrà tante belle letture mensili, di diversi generi e per ogni gusto. Il mio blog seguirà le proposte di lettura, raccogliendole tutte in un unico articolo al termine […]

Contina a Leggere