Inverno

Siamo nel pieno dell’inverno, anche se – da quello che mi dicono – dalle mie parti deve ancora iniziare! Stiamo vivendo infatti delle bellissime giornate di sole, anche se rigide. E dalle tue parti?

In ogni modo, nell’inverno ci siamo dentro e la nostra pelle ne risente, subendo – soprattutto in viso –  continui tramumi. Il freddo, il vento, l’inquinameno e i continui sbalzi di temperatura (dati anche dal riscaldamento) influiscono negativamente sulla pelle.

Stressata e sottoposta alle problematiche della stagione, la detersione è il primo step (d’amore) che devi cambiare, prediligendo prodotti adatti al clima più rigido. Se nel periodo estivo, puoi prediligere la sensazione rinfrescante di detergenti in gel oppure schiumogeni (anche molto di tendenza) la stessa cosa non la puoi fare in inverno.

Durante i mesi più freddi anche la detersione deve diventare più ricca, preferendo quindi detergenti in olio o in crema, che purificano, rimuovono il trucco e lasciano la pelle idratata.

CAMBIARE LA CREMA VISO
Anche la crema viso deve cambiare in base alla stagionalità. Riponi le texture sorbetto (favolose in estate in particolare se hai la pelle grassa) preferendo creme viso più nutrienti e idratanti.
In questo caso non ti spaventare, la ricerca della crema viso invernale perfetta potrebbe essere più faticosa del previso ma alla fine riuscirai sicuramente a trovare quella ideale per la tua tipologia di pelle. È infatti sbagliato credere che, in caso di pelle grassa o mista, non si possano usare creme ricche. Io mi trovo molto bene con quelle della Maison Bio: “Protezione” l’inverno e “Idratazione” per l’estate.

 

SIERI E TRATTAMENTI RIPARATORI PER LA PELLE
Durante i mesi invernali, freddo e vento possono irritare la pelle. In questo caso se la tua pelle ha la tendenza ad arrossarsi ti consigliamo di agguingere alla tua skincare routine invernale un prodotto a base di oli vegetali, dalla formulazione ricca e calmante.

Sieri e oli (da applicare sotto la crema) sono un ottimo schermo contro il freddo e inoltre possono essere usati anche come base per il make-up, per proteggere la pelle durante il giorno.

 

MEGLIO IL PEELING DELLO SCRUB
Anche lo scrub viso può irritre la pelle, soprattutto se già soggetta ad arrossamenti. In questo caso ti consigliamo di diminuire la frequenza con cui ti dedichi all’esfoliazione e di preferire, all’azione meccanica delle micro-particelle, quella delicata dei peeling (oppure dei gommage), caraterizzati dagli attivi della frutta (per intenderci gli AHA o BHA).

 

MAI DIMENTICARE LA MASCHERA VISO
Tra i trattamenti beauty più amati sicuramente le maschere viso giocano un ruolo importante, nella partita della skincare routine invernale. La loro composizione ricca e idratante è una vera coccola di bellezza per la pelle che ha dovuto affrontare una giornata al freddo.

Uno o più volte alla settimana, lascia agire una maschera idratante per almeno 10 minuti, godendoti un momento di relax tutto per te. Il nostro consiglio è quello di alternare le maschere in crema con quelle in tessuto scegliendo principi attivi mirati per pelli secche o irritate.

Se mi aveste chiesto qualche anno fa qual’era la mia stagione preferita, non avrei avuto dubbi a rispondervi “la primavera”, la stagione della rinascita, del sole sempre più caldo, delle giornate sempre più lunghe. Da due anni a questa parte, invece, complice la passione per la montagna, ho iniziato ad amare di più l’autunno. I […]

Contina a Leggere